Flavio Briatore (foto by Info Photo) è stato lo scopritore di Fernando Alonso. L’ex team manager della Renault F1, intervenuto a ‘La Politica nel Pallone – su Gr Parlamento’, ha detto la sua sull’eventualità che il pilota asturiano e il tri-campione del mondo Sebastian Vettel possano correre insieme con la Ferrari: “Alonso-Vettel insieme? Per il pubblico e per i team, è meglio tenerli in due squadre diverse. Queste coppie funzionano solo nei sogni. Abbiamo visto Senna e Prost o Alonso ed Hamilton, sai già che succede: un disastro. Il mondiale piloti è uno solo”. 

Briatore distribuisce poi i voti per il Mondiale appena concluso: “Darei 10 a Vettel, campione del mondo e 10 anche ad Alonso, miglior pilota del mondo. Sul podio poi metterei Raikkonen, quest’anno ha fatto bene con una macchina buona, una delle migliori, sorprendendo tutti. Anche Massa è stato molto bravo nelle ultime gare”.

La F2012 ha deluso un po’ le attese e Briatore non lo nasconde: “Quest’anno è mancata una macchina competitiva, ha avuto due GP sfortunati con 0 punti. Ma per vincere il Mondiale quando ti qualifichi devi stare tra i primi 4. Il pilota e la squadra c’è. Domenicali e la squadra nelle strategie non ha fatto errori, ma ci vuole una macchina più veloce, alla fine c’erano macchine più veloci della Ferrari, non solo le Red Bull”.