La Fisker EMotion comincia lentamente a svelarsi. Dopo circa un mese dalle prime foto che mostravano l’anteriore e la fiancata della vettura, arriva una nuova immagine del rinato marchio californiano postata su Twitter dal designer Henrik Fisker e dalla pagina Facebook ufficiale della casa.

La coda della Fisker EMotion viene anticipata da un teaser che mostra un posteriore dalle spalle larghe, poche linee muscolose e gruppi ottici sottili ed eleganti. Proprio questi ultimi presentano una sottile linea a Led estesa in larghezza, da fianco a fianco. Una scelta decisamente diversa rispetto a quella del frontale, più spigoloso e aggressivo. Presente, infine, un diffusore per migliorare l’aerodinamicità.

Non sono emersi, invece, nuovi dettagli tecnici: la Fisker EMotion dovrebbe basarsi su una piattaforma modulare EV ed essere alimentata da nuove batterie al grafene che arrivano dalla Fisker Nanotech. L’autonomia si annuncia intorno ai 400 miglia (643 km) e la velocità massima intorno ai 260 km/h.

Fisker EMotion dovrebbe fare il suo debutto assoluto verso la fine del 2017 a un prezzo ancora in via di definizione. Successivamente è atteso l’arrivo di una seconda auto elettrica, più economica e per il mercato di massa che potrebbe essere una degna concorrente per la Tesla Model 3.