Mentre la battaglia per il titolo della MotoGP entra nel vivo ad Aragon, al cinema arriva “Fino all’ultima staccata”, un docu-film diretto da Mark Neale, lo stesso regista di altri celebri film sul motociclismo come “Faster” e di “Fastest – il più veloce”. Protagonisti della pellicola alcuni tra i piloti più veloci nella storia delle due ruote: Valentino Rossi, Marc Marquez, Daniel Pedrosa e Jorge Lorenzo, tutt’ora impegnati nel campionato della classe regina. Tra i personaggi raccontati anche l’ex campione del mondo Casey Stoner e Marco Simoncelli, uno dei piloti più amati dal pubblico, scomparso nel 2011.

Il film-documentario, già presentato il 28 agosto a Silverstone, è narrato nella versione originale da Brad Pitt e racconta della rivalità tra Rossi, Lorenzo, Stoner e Pedrosa, dell’amicizia tra il Dottore e il SIC spazzata via da quel drammatico incidente. Ma si parla anche della crescita di Marquez, già quattro volte campione del mondo che punta a battere tutti i record.

Cento minuti di forti emozioni che ricordano l’esordio al cinema del motociclismo con “On any Sunday“, interpretato nel 1971 dal mitico Steve McQueen. Epoca in cui mancavano tecnologie più avanzate che puntano a rendere il docu-film avvincente anche per chi non è appassionato di moto. Il docu-film “Fino all’ultima staccata” dura 100 minuti e sarà visibile nelle sale The Space Cinema per soli due giorni: il 23 e 24 settembre. Il prezzo del biglietto è di 11 euro per l’intero e di 9 euro per il ridotto. Qui tutte le sale che trasmettono “Fino all’ultima staccata”.