In qualità di leader mondiale nei veicoli elettrici e sponsor automotive ufficiale della UEFA Champions League, Nissan ha previsto diverse attività legate al tema del calcio e della sostenibilità in alcuni punti strategici di Milano per coinvolgere cittadini e turisti e farli immergere nell’atmosfera dell’evento calcistico più atteso d’Europa: la finalissima allo stadio di San Siro del prossimo 28 maggio. Milano sarà al centro dell’attenzione mondiale e arriveranno in città migliaia di appassionati di calcio dall’Italia e dall’estero che verranno attratti da una serie di eventi sulla mobilità elettrica che animeranno alcune delle piazze più importanti della città e la stazione Garibaldi FS Nissan.

La casa automobilistica giapponese punta ad amplificare l’esperienza dei tifosi lasciando nella città di Milano una traccia tangibile di una mobilità più pulita con Nissan Leaf, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo che sarà protagonista di un’inedita sfida di calcio a 3 green, il 6 e 7 maggio, nella Piazza di Città Lombardia dalle 15 alle 23: 3 giocatori alla volta si sfideranno in un una gara “tutti contro tutti” all’insegna della sostenibilità. Vincerà chi segnerà – in un tempo stabilito – più gol e produrrà più energia pulita.

Durante la gara ogni giocatore sarà monitorato attraverso un pedometro che calcolerà l’energia generata dai giocatori. Il tempo di gioco sarà limitato e sarà possibile fare gol solamente nella porta illuminata da un segnalatore di led che cambierà ogni 5 secondi. L’energia prodotta da ogni giocatore attraverso i gol effettuati verrà visualizzata su un monitor e sarà impiegata per mostrare quanti chilometri sarebbero percorribili con una Nissan Leaf.

Tramite questa iniziativa Nissan mette in luce la propria tecnologia 100% elettrica e l’esperienza di guida che i veicoli elettrici possono fornire, dalla silenziosità agli accessi alle aree ristrette al traffico (a Milano si può accedere in area C e i parcheggi in fascia blu sono gratuiti in tutta la città).