Fiat Topolino compie 80 anni. E per l’anniversario storico, l’icona italiana tornerà dove si è svelata per la prima volta, il 15 giugno 1936. Il ritorno al Lingotto sarà uno dei momenti clou di ‘Ritorno alle origini del mito’, l’evento internazionale promosso a Torino dal 16 al 19 giugno per festeggiare i primi 8 decenni della Fiat Topolino.

A dieci anni di distanza dallo storico raduno della 500 che riuscì a affrontare la salita della Sassi Superga, Torino torna a rendere omaggio alla mitica Fiat Topolino: “La Topolino ha unito gli italiani di un tempo nel realizzare il sogno di possedere l’automobile - ha spiegato Mario Garavoglia, presidente del comitato organizzatore Ling80annidopo -. Questo non è un nostalgico sguardo al passato ma una festa nel presente con lo sguardo al futuro per celebrare questa testimonianza di tecnica e design italiano”.

Promossa da Topolino Autoclub Italia e Club Topolino Fiat Torino, sotto l’egida della Federazione Europea Topolino Club, la manifestazione porterà nel capoluogo piemontese circa 250 Fiat Topolino di tutti i modelli realizzati fra il 1936 e il 1955 e provenienti da 14 paesi europei. Gli appassionati collezionisti arriveranno da Svezia, Olanda, Norvegia, Ungheria, Polonia, Germania, Svizzera, Francia e Belgio. Fra gli appuntamenti, una mostra di 80 ex libris dedicati al mondo della Topolino, la giornata in Topolino alle residenze sabaude e quella allo Juventus Stadium con un suggestivo girotondo a quattro ruote.

Sabato 18 giugno, inoltre, le vetture saranno esposte in piazza Vittorio per una festa a ritmo di fox-trot, lindy hop e boogie-woogie: “Ottant’anni per un’automobile potrebbero sembrare tantissimi ma in realtà la Topolino è una vettura che si mantiene sempre giovane, per la sua capacità di percorrere ancora le strade del mondo, conquistando i cuori di tutti, bambini compresi” spiega Laura Laurenti Garavoglia del Comitato Ling80annidopo.

L’icona della storia dell’automobilismo italiano sarà al centro di numerosi appuntamenti di design, moda, food, arte, musica, cultura e sport. Fiat Topolino è stata una vettura capace da subito di ispirare la fiducia e la simpatia da parte delle famiglie italiane. Comparve in varie versioni, tra cui la splendida “Belvedere”. Nel 1948, dodici anni dopo la sua nascita, è arrivata la 500 B con motore a valvole in testa, poi la volta della giardiniera in versione station wagon fino al 1949 con la 500 C con carrozzeria in stile americano, disponibile nelle versioni berline a due posti. La sua eredità è stata raccolta dalla nuova Fiat 500. Il programma completo a questo link.