Fiat Tipo Berlina e Station Wagon svelate al Salone di Ginevra 2016. Il debutto dei due nuovi modelli alla kermesse elvetica completa la gamma Tipo che rappresenta il ritorno di Fiat nel segmento delle compatte: si tratta delle versioni 5 porte (Berlina) e Station Wagon.

Dal punto di vista delle dimensioni, il modello a 5 porte è lungo 4,37 metri, largo 1 metro e 79 centimetri e alto 1,50 m, mentre la Station Wagon guadagna 20 cm in lunghezza e tocca i 4,57 m. L’altezza è di 1,51 m grazie alle barre longitudinali di serie sul tetto. Resta invariata la larghezza. Sulla Tipo 5 porte e sulla Station Wagon trovano comodamente posto cinque passeggeri e anche lo spazio per le gambe è ai vertici della categoria: tra il punto di seduta e il tallone del passeggero è di 1 metro e 7 centimetri all’anteriore mentre al posteriore è di 934 mm. Non ultimo, il posto centrale posteriore è stato pensato come un sedile vero e proprio, con uno spazio per i piedi tale da rendere piacevole qualunque viaggio anche nel caso di un occupante adulto.

Anche la capacità di carico è ai vertici della categoria: 440 litri per la 5 porte e 550 litri per la Station Wagon. Le sospensioni all’anteriore sono a ruote indipendenti tipo McPherson, al retrotreno a ruote interconnesse con assale torcente. Le due architetture sono state ottimizzate in funzione della riduzione del peso contribuendo così da migliorare l’efficienza in termini di consumi.

In Italia, la gamma segue una logica semplice e lineare: tre carrozzerie, due allestimenti (Easy e Lounge), tre motori con tre alimentazioni diverse (gasolio, benzina, doppia alimentazione benzina e GPL) e due tipi di cambio (manuale o automatico a doppia frizione, in tutti e due i casi a 6 rapporti). L’allestimento base prevede una buona dotazione di serie che include il sistema di infotainment e navigazione UConnect con display touch da 7 pollici, connessione Bluetooth e compatibilità sia con Android Auto che con Apple CarPlay. Entrambe le versioni sono spinte sia dai diesel Multijet, nello specifico il 1.3 Multijet da 95 Cv e il 1.6 Multijet da 120 CV che dal 1.4 benzina da 95 CV e dal 1.4 T-Jet 120 Cv con doppia alimentazione benzina/GPL.

Sullo stand del Salone di Ginevra 2016 sarà possibile apprezzare un esemplare della berlina 4 porte in allestimento “Lounge”, equipaggiata con il propulsore turbodiesel 1.6 Multijet II Euro 6 da 120 CV di colore “Grigio Maestro” metallizzato, un modello che sta già ottenendo un ampio successo nei primi tre mesi di commercializzazione. Completano la gamma Tipo le versioni 5 porte e SW, anch’esse presenti in allestimento “Lounge”. La Fiat Tipo 5 porte sarà svelata nelle varianti 1.6 Multijet II Euro 6 120 CV in livrea “Rosso Amore” metallizzato e 1.6 Multijet II 120 CV con cambio automatico a doppia frizione per il modello in “Nero Cinema” metallizzato. La Station Wagon sfilerà nei metallizzati ”Blu Mediterraneo” e “Grigio Colosseo”, che celano sotto il cofano il diesel 1.6 Multijet II con cambio automatico a doppia frizione e il benzina 1.4 T-Jet entrambi Euro 6 da 120 CV.

I modelli saranno prodotte nello stabilimento turco di Bursa, in Turchia, dove è avvenuto lo sviluppo dell’auto, nel centro ricerca FCA di Tofas. Prezzi di Fiat Tipo Berlina e Station Wagon ancora da comunicare.