La Fiat schiaccia a canestro sposando la causa dell’Auxilium Pallacanestro Torino, la storica società subalpina che milita nel campionato di serie A e che ha riportato il grande basket sotto la Mole dopo ventidue anni di assenza. Con la sponsorizzazione, la formazione si chiamerà Fiat Torino, e il logo di Fiat comparirà sulla maglia e sui pantaloncini della squadra. Prosegue così la collaborazione tra Fiat e il basket italiano iniziata nel 2012 come Partner Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro.

Sarà l’amichevole contro la Dinamo Sassari, prevista per il 24 settembre, l’occasione del debutto del logo Fiat sulle canotte del team di coach Vitucci, e l’incasso verrà devoluto in beneficenza. “Con questa nuova sponsorizzazione si consolida ulteriormente il legame tra Fiat e il mondo dello sport, in particolare quello del basket. Siamo orgogliosi di poter essere insieme alla squadra della città di Torino e ci auguriamo di poter vivere insieme una nuova stagione di successi,” così ha commentato Luca Napolitano, Head of Fiat Brand EMEA, che ha poi proseguito, “stiamo lanciando in questi giorni la nuova Tipo Station Wagon che con le sue doti di spaziosità e funzionalità si lega perfettamente allo spirito di questo sport, per questo sarà la prima compagna di viaggio di questa nuova avventura sportiva targata Fiat”.

Non a caso la nuova Fiat Tipo Station Wagon, che nello stesso tempo rafforza le caratteristiche di “value for money” di tutta la famiglia Tipo, si sposa alla grande con le esigenze anche degli sportivi. Infatti, la vettura presenta una gestione intelligente degli spazi, offre un’abitabilità per gli occupanti al vertice della categoria, e con l’ampio bagagliaio da 550 litri è l’ideale anche per le famiglie in cerca di praticità e flessibilità. Grazie “Magic Cargo Space” inoltre, permette di riconfigurare il vano bagagli con una sola mano e lo rende perfetto per ogni esigenza, dal tempo libero al lavoro. Infine, il piano riconfigurabile su due posizioni consente di aumentare la profondità del bagagliaio e la presenza di due paratie laterali amovibili di caricare piccoli oggetti o sfruttare le dimensioni in larghezza dell’intero vano. Come se non bastasse, i sedili abbattibili asimmetricamente con sistema Flip&Fold formano un piano di carico piatto e continuo senza gradini all’ingresso.