Qualche giorno fa vi avevamo parlato di una vettura del segmento multispazio, la Nissan Evalia(LEGGI L’ARTICOLO), continuiamo a parlarvi di questa categoria di automobili con una concorrente italiana, la Fiat Qubo, la spaziosa quattro ruote del gruppo Torinese.

La Fiat Qubo è stata realizzata sulla base della Grande Punto fondendo insieme a uno dei modelli di punta del gruppo Fiat anche l’idea e la comodità derivata dallo stile classico dei furgoni. L’utilitaria Qubo è semplice e dinamica, spaziosa e comfortevole, il tutto in poco meno di 4 metri di lunghezza, un metro e 72 centimetri di larghezza e circa un e ottanta di altezza.

Sono diverse le versioni in cui potrete trovare la Fiat Qubo, dalla 1.3 Multijet turbodiesel da 75 o 95 CV, alla 1.4 Natural Power a benzina e a metano (da 69 CV).

Un’alternativa alle classiche auto “da città”, dal bel design e soprattutto dalla versatilità che contraddistingue le multispazio, utilizzabile sia per la famiglia che per il lavoro.

LEGGI ANCHE:

Nissan Evalia 2014: la multispazio che coniuga famiglia e lavoro

Fiat Jeep Cherokee 2014: premiato da “El Economista” come miglior Suv

Fiat 500 Cult: l’esclusiva top di gamma presentata da Paolo Sorrentino