Dall’accordo sulla produzione di una spider su base MX-5 ad una più forte partnership commerciale: Fiat e Mazda sembrano sempre più vicine a stringere un’alleanza che porterà le 2 Case a collaborare su più fronti.

Il tutto parte dalle ultime righe del comunicato stampa di settimana scorsa, con quel “Fiat e Mazda valuteranno anche ulteriori opportunità di collaborazione in Europa” sul quale si sono costruite tesi non certo troppo lontane da quella che potrebbe essere la realtà del futuro prossimo. A tale dichiarazione si aggiungono le parole di Sergio Marchionne che, durante un evento in Illinois, avrebbe aperto ad ogni possibilità di collaborazione. Una di queste parla della possibilità che Mazda possa sfruttare gli stabilimenti Fiat e Chrysler sparsi per il mondo per produrre i propri modelli. Questo per il gruppo Fiat significherebbe poter utilizzare le piattaforme giapponesi e aumentare la produzione in quegli stabilimenti che ora “girano al minimo”.