Svelata alla stampa internazionale la nuova serie speciale Beats Edition e la nuova gamma 2014 di Fiat 500 che razionalizza l’offerta con nuovi colori, rivestimenti interni e nuovi optional per chi entra nella famiglia 500. La Fiat 500L Beats Edition è dotata di un impianto audio sviluppato dal celebre artista e produttore musicale Dr. Dre, insieme con il presidente della Interscope Geffen A&M Records e produttore discografico Jimmy Iovine. Insieme agli ingegneri del Gruppo Fiat hanno tarato l’impianto audio introdotto per la prima volta lo scorso anno sulla 500L, ora in grado di offrire un’esperienza d’ascolto che promette un suono d’eccellenza

All’esterno, la Fiat 500L Beats Edition si caratterizza per la raffinata livrea bicolore grigio/nero (vernice opaca o lucida) impreziosita da elementi rossi e cromo-satinati per un look metropolitano e moderno. La stessa impronta si ritrova all’interno dove spiccano l’ambiente ‘total black’e i nuovi rivestimenti in tessuto ed ecopelle di colore nero con cuciture rosse. La gamma si aggiorna razionalizzando l’offerta e proponendo alcune importanti novità di prodotto come l’inedita tinta metallizzata di carrozzeria Blu Venezia.

Il 2014 vede la gamma 500L arricchirsi di due nuovi motori, entrambi omologati Euro6: 1.6 Multijet II da 120 CV e 1.4 T-Jet da 120 CV per 500L, a breve quest’ultimo anche in versione bi-fuel (GPL/benzina): il primo è un motore prestazionale e attento ai consumi, ideale per le lunghe percorrenze. Dotato di turbocompressore a geometria variabile, sviluppato da Honeywell, il nuovo motore assicura prestazioni ai vertici del suo segmento come dimostrano potenza massima di 120 CV a 3.750 giri/min, una coppia massima di 320 Nm a 1750 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,7″, consumo combinato di 4,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 120 g/km. Il 1.4 T-Jet eroga una coppia massima di 215 Nm già a 2.500 giri e permette a 500L di raggiungere prestazioni di rilievo: potenza massima di 120 CV a 5.000 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,2″, consumo combinato di 6,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 159 g/km.

L’estrema versatilità della combinazione Fire più Turbo, ha permesso di sviluppare anche una versione benzina/Gpl del 1.4 T-Jet che sarà disponibile nelle prossime settimane sui modelli 500L: coppia e potenza sono pari a quelle dell’omologa versione a benzina, cui aggiunge i vantaggi offerti da un carburante che rappresenta una valida soluzione in termini di bilancio ecologico ed economico: potenza massima di 120 CV a 5.000 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,6″, consumo combinato di 8,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 144 g/km.

A seconda dei mercati in cui viene commercializzata, la nuova gamma 2014 di Fiat 500L si compone di 3 allestimenti (Pop, Pop Star e Lounge), la serie speciale 500L Beats EditionTM e la versione Business dedicata ai professionisti. Inoltre, sono disponibili numerosi optional e accessori che, per comodità di scelta e vantaggio economico per il cliente, possono essere acquistati anche in pack specifici quali ‘Pop Star Pack’, ‘Lounge Pack’ e ‘Trekking Pack’. Nel 2013 la gamma 500L, in Europa, ha scalato le classifiche di vendita diventando in pochi mesi la prima del suo segmento con una quota del 17,2%. Leader in Italia con una quota del 40,9%, è stata l’auto più venduta sia tra le vetture medie sia tra quelle alimentate a gasolio.

LEGGI ANCHE

Nuova Fiat 500L: qui la prova dei motori Multijet 1.6 e Twinair Turbo

Fiat 500 L: presentate versioni Living e Trekking

Fiat 500 nuovi motori: arrivano 0.9 Twin Air e 1.6 Multijet II

Fiat Freemont: la prova su strada di SicurAuto.it