La Fiat ha cambiato marcia, con i modelli targati 500 ha compiuto un deciso passo in avanti e si appresta a conquistare quote sempre più importanti nel mercato europeo. Lo dimostra l’operazione congiunta con Jeep che ha dato vita a due modelli subito apprezzati dagli automobilisti ovvero la Renegade e la 500 X.

Adesso però, c’è bisogno di fare un ulteriore salto per conquistare altri segmenti in continua crescita, primo tra tutti quello dei SUV di medie dimensioni. Così, ecco che la nuova offensiva del Marchio dovrebbe essere rivolta a sottrarre quote di mercato a modelli quali la Nissan Qashqai, la Volkswagen Tiguan e la nuova Renault Kadjar.

Secondo quanto è stato riportato da Autocar, sarebbe in preparazione una nuova vettura a ruote alte il cui pianale deriverebbe proprio da quello della 500 X, opportunamente allungato, motivo per cui dovrebbe chiamarsi 500 XL.

Al momento risulta prematuro parlare di motorizzazioni, in quanto non ci sono notizie o anticipazioni in merito, ma sorge il sospetto che, anche in questo caso, l’operazione possa dar luogo ad un’altra vettura Jeep, visto che il Marchio americano è in procinto di sostituire due modelli come  la Compass e la Patriot.

Il nuovo Crossover Jeep dovrebbe arrivare nel 2016, quindi è lecito attendersi in quell’anno anche la nuova Fiat 500 XL. Insomma, tutto nel segno della 500 che ormai identifica i modelli Fiat di stampo premium: dalla piccola che ricorda nelle forme quella del passato, al futuro SUV, passando per la 500 X e per il monovolume di successo, la 500 L.

Nel frattempo, il Gruppo FCA si rafforza con la crescita costante di Maserati, che ha rivisto i propri obiettivi di vendita al rialzo, proprio in virtù dei recenti successi commerciali. Inoltre, l’attenzione degli appassionati è rivolta verso la rinascita dell’Alfa Romeo che passerà inevitabilmente per modelli tanto attesi come la nuova Giulia ed il nuovo SUV del Biscione.