Fiat 500 Mirror introduce nella gamma Fiat i protocolli di connettività Apple CarPlay e Android Auto. Dopo il debutto all’ultima edizione del Salone di Ginevra, l’ultima nata in casa 500 punta a conquistare un pubblico giovane sempre connesso. Attesa nelle concessionarie l’8 e 9 aprile in occasione del primo porte aperte, la nuova Fiat 500 Mirror offre di serie il sistema di connettività UConnect HD LIVE touchscreen da sette pollici con Bluetooth e ingressi USB-AUX IN, con comandi integrati al volante in pelle e quadro strumenti TFT 7” a colori. La novità principale arriva dall’introduzione di Apple CarPlay e Android Auto, al debutto su modello a marchio Fiat.

Continuando a scorrere la dotazione della nuova Fiat 500 Mirror troviamo anche lo Speed Limiter, di serie su tutta la gamma, cruise control, sensore pioggia, specchietti retrovisori esterni cromati e riscaldati, cerchi in lega da 15”, fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori, montante con badge Mirror in alluminio spazzolato e livrea Azzurro Italia. Disponibile in versione berlina e cabrio, la nuova 500 Mirror può essere abbinata alle motorizzazioni benzina 1,2 litri da 69 CV e 0.9 TwinAir da 85 CV o in alternativa al 1.3 Multijet II da 95 cavalli. Disponibile anche nelle tinte Bianco Gelato, Rosso Passione, Nero Vesuvio e Grigio Carrara, la Fiat 500 Mirror è commercializzata a partire da 15.350 euro. Inoltre sarà disponibile anche in abbinamento alla formula di noleggio a privati Be-Free con un canone (tutto compreso) di 249 euro per 48 mesi e 60.000 chilometri.