La Fiat 500 è un’auto che piace a giovani e meno giovani, per via del suo aspetto, sempre fedele alla linea originale, e adesso, con il restyling presentato proprio qualche giorno fa, ha di nuovo colto nel segno. Chiaramente, non mancano le personalizzazioni firmate Mopar, la linea d’accessori del gruppo FCA.

Si va dai cerchi in lega, disponibili nelle misure di 14, 15 e 16 pollici, fino ad arrivare all’alloggiamento per gli sci da posizionare sul portellone posteriore, ma chiaramente non mancano gli sticker d’ordinanza, le calotte dei retrovisori cromate, e i badge laterali.

Già al momento della presentazione ha fatto bella mostra di se una 500 con il pacchetto Microcarbon black, con tanto di pellicole decorative, il cosiddetto wrapping, ad impreziosire tetto, calotte dei retrovisori e plancia. Ovviamente, erano presenti all’appello dei cerchi in lega bicolore, l’immancabile bandiera italiana, ed altri elementi personalizzati come il logo 500 avorio, la modanatura cromata sul cofano e i sovratappeti di moquette neri.

Volendo, si possono avere anche 3 pacchetti Sport, rispettivamente Nero, Rosso e Bianco, che annoverano la fascia colorata nella vista laterale, con tanto di sfumatura con motivo a scacchi verso la zona posteriore, due cover differenti per le chiavi e dei retrovisori in tinta con il corpo vettura.

Chiaramente, a breve si potranno ordinare anche le pellicole per decorare il tetto con diversi motivi grafici, persino con uno di tipo militare o con una fantasia jeans. Ovviamente, non mancheranno altri dettagli come le soglie battitacco cromate o la pedaliera con dettagli sportivi.

Insomma, la 500 non è solo una vettura moderna con una dose massiccia di fascino retrò, è un vestito su quattro ruote da realizzare su misura per girare con stile in città, e con gli accessori Mopar è possibile personalizzarla, ma anche acquistare prodotti d’abbigliamento originali, come la borsa femminile con tanto di caricatore per il cellulare all’interno, o la felpa che presenta gli auricolari incorporati.