L’Alfa Romeo 4C è stata scelta come Safety Car del FIA World Touring Car Championship (WTCC) per l’intera stagione 2014. Presente in questi giorni al Salone di Ginevra con l’avant-premiere della versione Spider (CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO), la pluripremiata coupé a ’2 posti secchi’ sarà quindi presente con una livrea speciale sui circuiti del Mondiale Turismo a partire dal primo appuntamento, che si correrà sul Circuito Moulay El Hassan di Marrakech il 12 e il 13 aprile. Questo riconoscimento è legato alla conquista del prestigioso “Gran Premio dell’Auto più bella dell’anno 2013″ (CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’), in occasione del 29° Festival Internazionale dell’Automobile di Parigi.

La sportiva italiana di razza monta un motore 1750 Turbo Benzina da 240 CV che consente un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e raggiunge i 258 km/h di velocità massima. Con i suoi valori di coppia e di potenza specifica (oltre 200 Nm/l e 137 CV/l) si annncia la vettura adatta per svolgere il ruolo di “Safety Car” nel FIA World Touring Car Championship (WTCC), competizione internazionale cui partecipano le berline derivate dalla grande serie e che per il 2014 prevede 12 tappe in 4 continenti.

LEGGI ANCHE

FIA WTCC 2014: Tarquini e Monteiro puntano al titolo Mondiali

Citroën si presenta con la leggenda Sébastien L

Alfa Romeo 4C Spider: un prototipo unico nella magia di un film

Alfa Romeo 4C Spider: il suo debutto al Salone di Ginevra

Alfa Romeo 4C: eletta auto più bella dell’anno 2013 in Francia