La nuova monoposto del Cavallino Rampante, la SF15-T, ha debuttato online, ed è possibile ammirarla attraverso un video e delle foto ufficiali che svelano tutti i segreti di questo bolide made in Maranello.

Diciamolo subito, l’auto fa sicuramente un altro effetto rispetto alla monoposto dello scorso anno, molto bella, anche se ne rappresenta la naturale evoluzione. Il muso perde le forme ambigue e diventa lungo e piatto, facendo diventare molto più morbido lo scalino che origina dalla parte terminale della scocca. Il suo andamento termina con una sorta di punta che slancia tutta la linea.

La fiancata è caratterizzata dai rigonfiamenti, già visti nel 2014, mentre sulla copertura del motore campeggia un elemento aerodinamico simile a quello della Mercedes W06 Hybrid. La zona posteriore può contare su delle alette sopra lo scarico e su una particolare lavorazione della zona inferiore dell’ala. Ma è la sua compattezza il suo punto di forza, ciò che le permette di poter generare un maggior carico aerodinamico per migliorare la stabilità alle velocità più alte.

Power unit a parte, della quale attendiamo notizie in seguito ai primi test, la SF15-T presenta una Brake-by-wire, ovvero il sistema di frenata gestito elettronicamente, modificato per garantire una maggiore sensibilità ai piloti nel corso delle frenate più impegnative.

Tra gli aspetti cromatici invece, oltre al consueto rosso, un vero e proprio emblema Farrari nel mondo, il nero è più presente nella livrea della nuova SF15-T, e si estende per tutta la parte bassa della monoposto fino alla zona posteriore in cui diventa protagonista.

Immancabile il Tricolore, mentre spunta sulla zona laterale il Marchio Alfa Romeo: un nome storico che suscita emozioni particolari visto che è legato al glorioso passato di Enzo Ferrari.