Pininfarina, al Salone dell’Automobile di Ginevra, ha presentato uno dei 6 esemplari della Ferrari Sergio, roadster che celebra lo spirito e i valori di Pininfarina in occasione dei 60 anni di collaborazione con il Cavallino Rampante. Il modo migliore per festeggiare gli 85 anni di storia di un brand diventato icona in tutto il mondo.

Sono trascorsi ben 85 anni, infatti, da quando Battista “Pinin” Farina (il cognome Farina venne cambiato in Pininfarina nel 1961 per decreto presidenziale) fondava a Torino la Società Anonima Carrozzeria Pinin Farina, piccola attività artigianale dedita alla costruzione di carrozzerie speciali su ordinazione di facoltosi clienti privati o in piccola serie. Oggi Pininfarina, portabandiera dei valori estetici dello stile italiano nel mondo, è concentrata sulle attività di design (automotive e non-automotive), sui servizi di ingegneria e sulla concezione e realizzazione di piccolissime serie o di vetture uniche, le cosiddette Fuoriserie.

Proprio nel filone delle Fuoriserie si inserisce il progetto della Ferrari Sergio. Nata come concept car per celebrare il Senatore Sergio Pininfarina e lanciata al Salone di Ginevra 2013, la Sergio è diventata realtà.

Sono orgoglioso – dichiara il Presidente Paolo Pininfarina - di festeggiare l’importante traguardo degli 85 anni esponendo la Ferrari Sergio. E’ un’auto esclusiva che racchiude in sé l’eccellenza di Pininfarina nel design e nella costruzione di vetture di alta qualità ed è un ulteriore esercizio sul marchio Ferrari, al quale ci lega una storia che ha contribuito a definire le più belle auto di tutti i tempi. Ma, soprattutto, è un sogno diventato realtà: concepita come omaggio a Mio Padre, la Sergio è ora una vera Fuoriserie che circolerà per le strade del mondo”.

Disegnata da Pininfarina, la Ferrari Sergio è stata prodotta in una serie limitatissima di sei esemplari, ciascuno con colore e configurazione interna differente. Basata sulla 458 Spider, è un open air autentico con un esplicito riferimento alle competizioni che esalta la sportività, il divertimento di guida e il piacere di un design puro.

La naturale vocazione alla realizzazione di vetture fuoriserie è sempre stata presente in Pininfarina. Fu proprio grazie a questa eccezionale capacità di interpretare i sogni dei suoi clienti realizzando automobili uniche o in piccole serie che – negli anni ’30 e ’40 – la notorietà della Carrozzeria Pinin Farina crebbe velocemente in Italia e all’estero. Con il passare del tempo il successo ottenuto portò Pininfarina dalla dimensione artigianale a quella industriale con la nascita di importanti rapporti di collaborazione con le più prestigiose Case Automobilistiche mondiali, ma è sempre rimasta viva all’interno dell’azienda l’abilità di realizzare one-off per singoli clienti.