Ogni Ferrari è un’auto speciale, unica nel suo genere, ma tra le “rosse” di Maranello ce ne sono alcune che sono ancora più rare per via del numero limitato di esemplari esistenti. E’ il caso della Sergio, una vettura realizzata per celebrare i 60 anni di collaborazione con Pininfarina, e realizzata solamente in 6 unità.

In occasione delle finali mondiali ad Abu Dhabi, la prima Sergio è stata consegnata alla SBH Royal Auto Gallery ed è caratterizzata da una colorazione rossa tristrato, con interni contraddistinti da pelle nera, alcantara, fibra di carbonio a profusione e cuciture rosse.

La meccanica è quella mutuata dalla 458 da cui deriva, quindi a spingere la Sergio è deputato un V8 da 4,5 litri capace di ben 605 CV, un’unità che ha ricevuto diversi riconoscimenti e che rappresenta attualmente lo stato dell’arte tra le sportive.

Ovviamente, ogni Sergio

è diversa dall’altra perché realizzata attraverso il programma di personalizzazione Tailor Made, che consente ad ogni facoltoso proprietario di scegliere colorazioni, rivestimenti e tanto altro ancora.