L’appuntamento con la MotoGp in Italia si avvicina. Domenica 11 settembre scatterà il semaforo verde del Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini. La tredicesima tappa del Mondiale 2016 di MotoGp andrà in scena sul circuito Misano World Circuit Marco Simoncelli, dedicato al pilota di Coriano scomparso nel 2011. Sul tracciato romagnolo Valentino Rossi punterà a conquistare la prima posizione per ridurre la distanza da Marc Marquez, attualmente in testa al campionato con un distacco di 50 punti dal pilota di Tavullia. Riflettori puntati anche su Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, che faranno di tutto per salire sul podio davanti alle migliaia di tifosi Ducati in arrivo a Misano. Il tracciato romagnolo sarà invaso per tre giorni da appassionati di motori “drogati” di velocità e adrenalina, sensazioni che si potranno rivivere a partire dal prossimo 7 aprile al Ferrari Land. Il primo parco tematico europeo dedicato al Cavallino, realizzato all’interno di PortAventura World Parks & Resort a Tarragona vicino a Barcellona, metterà a disposizione dei propri visitatori un lungo elenco di coinvolgenti ed emozionanti attrazioni. Nei 60.000 metri quadri di superficie a disposizione, gli oltre 5 milioni di visitatori attesi ogni anno potranno provare le stesse sensazioni dei piloti di Formula 1.

Piloti per un giorno

Grazie ad un investimento di circa 100 milioni di Euro, Ferrari Land offrirà attrazioni uniche tra cui le montagne russe più alte d’Europa. Visibile a centinaia di metri di distanza, la torre da 112 metri ospita l’enorme logo del Cavallino Rampante e assicura un’accelerazione da 0 a 180 km/h coperta in soli 5 secondi. Non mancherà la possibilità di diventare “pilota per un giorno”, grazie ai simulatori di Formula 1 e al tracciato lungo 500 metri, dove ci si potrà mettere al volante di piccoli bolidi elettrici. Dopo aver pranzato in una tipica trattoria emiliana e aver visitato la fedele riproduzione dei luoghi che hanno fatto la storia dell’azienda fondata dal Drake, i visitatori di Ferrari Land potranno cambiare in prima persona il pneumatico di una monoposto con l’obiettivo di realizzare un pit-stop nel minor tempo possibile.

Divertimento per tutta la famiglia

Con l’inaugurazione di Ferrari Land, PortAventura World Parks & Resort offrirà un intrattenimento a 360 gradi dedicato ad adulti e bambini. Fondato 21 anni fa, il terzo parco più grande d’Europa ha accolto fino ad oggi oltre 65 milioni di visitatori e punta a quasi 9 milioni di ingressi nel 2017. Oltre alle tantissime attrazioni, il parco di divertimenti alle porte di Barcellona offre quattro hotel 4 stelle e 5 stelle, tutti a tema, per un totale di 2100 camere, un centro da 4000 persone, 3 campi da golf e un beach club con accesso diretto alla spiaggia, ideale per rilassarsi dopo aver provato le montagne russe firmate Ferrari.