Ferrari Land è realtà. Dopo oltre due anni di lavoro il parco di divertimenti del Cavallino è stato inaugurato a Tarragona nel sud della Spagna. Situato all’interno del PortAventura World Parks & Resort, il primo parco Ferrari in Europa punta ad accogliere 5 milioni di visitatori l’anno. Per riuscirci Ferrari Land offre una serie di attrazioni uniche, a partire dalla montagne russe più alte d’Europa. Il rollercoaster Red Force, alto 112 metri, è in grado di far provare un’accelerazione da  0 a 180 km/h in soli 5 secondi. Accelerazione, velocità e forza G sono simili a quelle che si provano in Formula 1” ha ricordato Marc Gené, collaudatore di Maranello e tester d’eccezione delle montagne russe.

Tra le tante attrazioni presenti a Ferrari Land non mancano simulatori di guida molto simili a quelli utilizzati dalla Squadra Corse di Maranello, attività che offrono la possibilità di realizzare un vero pit-stop di Formula 1 e le Thrill Towers, da dove provare l’ebrezza di un salto nel vuoto da un centinaio di metri. Presente all’inaugurazione anche Piero Ferrari, vicepresidente dell’azienda di Maranello e unico figlio ancora in vita del fondatore Enzo Ferrari: “A mio padre sarebbe piaciuto questo parco perché avvicina le famiglie e i giovani al mito Ferrari”.