Al Salone di Ginevra ha fatto il suo debutto mondiale ‘LaFerrari‘, nuova iconica vettura del Cavallino Rampante e considerata l’erede della ‘Enzo’. E’ stato il presidente Luca Cordero di Montezemolo a svelare la nuova creatura di Maranello, la prima ibrida nella storia della Ferrari grazie all’innovativa tecnologia HY-KERS.  Il motopropulsore termico è un V12 di 6262 cm3 da 800 Cv e 9250 giri al minuto massimi, con un rapporto di compressione di 13.5:1 e una potenza specifica di 128 CV/l. A questo è accoppiato un motore elettrico da 120 Kw, per una potenza totale di 963 CV.

Particolarmente significativo il lavoro sul motopropulsore ibrido che ha utilizzato anche il know-how della Scuderia Ferrari sul KERS. La tecnologia ibrida utilizzata è il perfetto equilibrio tra massimizzazione della performance e riduzione dei consumi: a un’accelerazione da 0-100 km/h in meno di 3 secondi (tempo sul giro a Fiorano 5” più rapida della Enzo e di oltre 3 secondi della F12 berlinetta) ne fanno la vettura stradale più veloce della storia di Maranello. Le emissioni sono 330 gr/km di CO2 anche se in fase di sperimentazione si è arrivati sino a 220 gr/km di CO2 sul ciclo combinato.

“Abbiamo voluto chiamare questa vettura ‘LaFerrari’ – ha detto Montezemolo - perché è l’espressione massima delle eccellenze della nostra azienda: l’innovazione tecnologica, le prestazioni, lo stile avveniristico, le emozioni di guida che sa trasmettere. ‘LaFerrari’  è una vettura straordinaria, destinata ai nostri collezionisti, che ha in se’ le soluzioni tecniche che in futuro saranno applicate ai modelli della gamma e costituisce il termine di confronto per tutto il settore. Rappresenta le migliori capacita’ progettuali e realizzative di tutta la nostra azienda, incluse quelle acquisite in Formula 1, un patrimonio di conoscenza unico al mondo”.

Proiettata nel futuro e’ anche l’impostazione degli interni, con un’interfaccia uomo-macchina fortemente ispirata a quella di una monoposto. ‘LaFerrari’ non funziona in modalità completamente elettrica, anche se il sistema HY-KERS è stato studiato per agire anche in questa modalità per alcuni chilometri, su future applicazioni. Prodotta in soli 499 esemplari, sono già state ricevute più del doppio delle richieste.

LE AUTO DI OGGI E DOMANI A GINEVRA: LEGGI ANCHE QUESTI POST

Le ragazze più belle del salone di Ginevra

Renault Captur: la concept car in anteprima mondiale al salone di Ginevra, foto.

Hyundai Grand Santa Fe al salone di Ginevra: fotogallery.

Kia pro cee’d GT e cee’d GT, debutto mondiale al salone di Ginevra.

Ford EcoSport: nuovo SUV compatto al salone di Ginevra in anteprima mondiale.