I ricchi di oggi non sono solamente magnati del petrolio, grandi armatori o industriali, ma anche giovanissimi rampolli mediorientali come Rashed Belhasa, che ha recentemente gridato mediaticamente la propria ricchezza esponendo delle foto con un’auto a dir poco singolare.

Si tratta di una Ferrari, di un modello dal frazionamento più nobile, il V12, la F12 Berlinetta, che è stata rivestita con una livrea a dir poco particolare e discutibile. Infatti, l’intera carrozzeria presenta una grafica che riprende la linea di moda LouisVuitton x Supreme.

In questo modo il rosso è intervallato da una miriade di loghi che confondono lo sguardo dello spettatore. Oltretutto, ci sono le scritte Supreme in bella vista sul lungo cofano anteriore e sulle portiere. Non proprio il massimo dell’eleganza, ma chiaramente una vettura che è stata modificata secondo i desideri del suo proprietario.

Nel suo canale youtube da oltre 700.000 iscritti, il minorenne mostra tutte le fasi che hanno portato alla trasformazione del suo bolide. Un’auto che ha un aspetto di sicuro particolare, ma decisamente barocco, ma che non nasconde la sua indole, visto che sotto il cofano il protagonista rimane il V12 da 740 CV. Un motore in grado si spingerla fino alla folle velocità massima di 340 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi.

Insomma, una vettura che, senza trasformazioni o accessori specifici, ha un prezzo che sfiora i 280.000 euro. Ma a quanto pare né le prestazioni monstre né il prezzo rappresentano un ostacolo per il giovanissimo rampollo desideroso di ostentare la sua opulenza.