L’esordio in pista della Ferrari F2013 avverrà il prossimo 5 febbraio sul circuito di Jerez de la Frontera, sede della prima delle tre sessioni di prove di quattro giorni ciascuna che precederanno il via del Mondiale. Toccherà a Felipe Massa (foto by InfoPhoto) portare a in pista la rossa: il paulista siederà sulla monoposto fino al 7 febbraio per poi lasciare il sedile al collaudatore Pedro De la Rosa, che farà così il suo debutto sulla vettura di Maranello nella giornata più importante perché sia la squadra che il pilota di lavoreranno in maniera specifica sulla correlazione fra il virtuale e il reale.

Nel frattempo Fernando Alonso intensificherà la fase di preparazione fisica in vista di una prima parte della stagione che, come sempre, sarà molto dispendiosa, vuoi per la lontananza fra le varie sedi dei Gran Premi vuoi per la diversità delle condizioni climatiche che s’incontreranno da Melbourne a Sakhir. Il pilota asturiano guiderà per la prima volta la sua quarta Ferrari di Formula 1 il 19 febbraio al Montmelò.

“Nando” rimarrà in pista tre giorni per poi lasciare il posto al suo compagno di squadra Massa. L’ultima sessione di prove, in programma ancora al Montmelò dal 28 febbraio al 3 marzo, vedrà Felipe e Fernando alternarsi in pista: giovedì e sabato il brasiliano, venerdì e domenica lo spagnolo. Pertanto, la suddivisione dei giorni di test fra i ferraristi sarà la seguente: sette giorni Massa, cinque Alonso e uno De la Rosa.