Ferrari e Altair insieme per creare una nuova piattaforma. Il Cavallino più famoso al mondo, la casa automobilistica più influente e ricercata sul mercato, sta per creare una nuova piattaforma modulare grazie alla collaborazione della società Altair Product Design. L’azienda è specializzata in software e tecnologie di simulazione.

Le forze di entrambe le aziende sono concentrate al 100% per lavorare allo sviluppo e alla definizione della nuova piattaforma modulare per i nuovi modelli della casa automobilistica di Maranello.

Le forze della società statunitense, insieme alle direttive della Ferrari, si sono concentrate soprattutto sulla riduzione del peso e della massa ma cercando, allo stesso tempo, di aumentare la rigidità e la sicurezza. Siamo ancora lontani dal conoscere i dettagli di realizzazione di questa nuova piattaforma modulare ma è probabile che come materiale venga utilizzata la fibra di carbonio al posto dell’alluminio.

Maximilian Szwaj, direttore dell’Innovazione e dello sviluppo, ha commentato cosi la collaborazione tra le due aziende: “Era importante per Altair fornire esperti sia di CAD che di CAE per agevolare la stretta integrazione soprattutto quando i processi realizzativi e il packaging delle idee sono così fluidi. La velocità dei processi di ottimizzazione messi in atto ha consentito di controllare il peso e al tempo stesso ottenere i richiesti obiettivi strutturali. Per Ferrari, la piattaforma Next Generation è un importante risultato ingegneristico e simbolo della collaborazione di successo con Altair”.