La Ferrari ha fatto parlare i fatti durante i primi test stagionali a Jerez, giri veloci, affidabilità e tanta sostanza. A differenza degli ultimi anni, gli uomini in rosso hanno puntato sulla concretezza, risparmiando pericolosi proclami di vittoria. Ma Flavio Briatore, manager di Alonso, non vuole gridare al miracolo, e invita ad attendere la prima gara per tirare le somme.

“Certo, tutti vogliono vedere una Ferrari vincente – ha dichiarato il famoso imprenditore – e, dopo le difficoltà della scorsa stagione sarebbe favoloso. Ma bisogna rimanere cauti, i veri valori non li sapremo fino a Melbourne”.

Dunque, attendiamo che il primo semaforo verde della stagione dia inizio al primo gran premio. Nel frattempo, prendiamo atto dei progressi maturati dal team Ferrari negli ultimi mesi. “Comunque è positivo che la Ferrari sia già riuscita a fare di più di quanto non avesse fatto nei test di un anno fa. Qualcosa in più lo capiremo nel prossimo test”.

Per cui, aspettiamo che le monoposto tornino in pista per le ultime prove, prima che i team affilino le armi per l’inizio ufficiale della stagione, e vedremo se i tifosi potranno iniziare ad entusiasmarsi o se è il caso che non si esaltino troppo.