Oggi è il compleanno di Fernando Alonso. L’asso asturiano della Ferrari compie 32 anni ma dopo 12 stagioni in F1 è ancora a caccia del suo primo titolo con la scuderia di Maranello. Mondiale dopo Mondiale, sono due quelli persi sempre per una manciata di punti, la pazienza di Nando si sta esaurendo. Nonostante le dichiarazioni di facciata. Anche perchè “non vedo nessuna differenza con gli altri tre anni – ha detto ieri Alonso nella conferenza stampa post Gran Premio -. E’ è da quando sono in Ferrari che ho una macchina tra mezzo e un secondo più lenta del leader. Non siamo più avanti o più indietro, e io penso sempre che lotterò fino alla fine”.

Alla domanda di un giornalista tedesco, che gli chiedeva quale macchina volesse in regalo, il ferrarista ha risposto: “Quella degli altri (Red Bull, Mercedes, Lotus, ndr)”. La replica di Vettel è stata immediata: “La mia non gliela do. E comunque, quello che ha detto non è carino per il suo team”. Una battuta che non sarebbe stata molto gradita a Maranello dove gli uomini della Ferrari pare vorrebbero vedere un pilota più concentrato in pista e più attento ai test. Stefano Domenicali ha provato a spegnere immediatamente ogni incendio: “Il vero tema è migliorare la macchina, il resto viene di conseguenza. Proveremo a dargli una macchina più veloce”.

A domanda secca di un contatto con la Red Bull, ieri Alonso ha risposto: “Non c’è niente da dire. Non rispondo” confermando indirettamente l’approccio tra il suo agente e il team anglo-austriaco. Il motivo lo si intuisce dalla risposta successiva: “Se sono sempre felice di stare in Ferrari? Molto felice, ma bisogna assolutamente migliorare la macchina. Serve un tocco magico”. Se non arriverà, il divorzio è servito su un piatto d’argento.

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook

LINK UTILI:

Mercato: Alonso verso la Red Bull?

GP Ungheria 2013: Hamilton strepitoso, si conferma re dell’Hungaroring

La classifica piloti e costruttori

Ecclestone incriminato per corruzione

GP Germania 2013: trionfa Vettel, il Nurburgring è suo

La gomma di Webber colpisce un cameraman! Il VIDEO!