La Ferrari 812 Superfast si presenta al Salone di Ginevra e stupisce per il lungo elenco di novità tecniche e prestazionali. Erede della F12, la novità dell’azienda di Maranello è spinta dalla motorizzazione V12 6.5 litri aspirato da 800 cavalli a 8.500 giri e 718 Nm di coppia massima a 7.000 giri. Tra i tanti punti di forza della nuova Ferrari 812 Superfast c’è l’erogazione, come sottolinea l’80% della coppia già disponibile a 3.500 giri minuto. Questa grande elasticità del motore è possibile grazie anche al nuovo sistema di condotti d’aspirazione a lunghezza variabile e all’iniezione diretta a 350 bar.

Passando alla trasmissione montata sulla Ferrari 812 Superfast troviamo un cambio automatico a doppia frizione aggiornato rispetto a quello montato sulla Ferrari F12 tdf, a tutto vantaggio della fluidità di marcia ma soprattutto dei minori tempi di cambiata. Continuando l’elenco delle novità non manca il nuovo servosterzo elettrico EPS, al debutto e atteso sull’intera gamma Ferrari, e il sistema Passo Corto Virtuale 2.0 con doppio asse sterzante. Prestazioni della nuova Ferrari 812 Superfast? La supercar del cavallino è in grado di raggiungere una velocità massima di 340 km/h e di raggiungere i 100 chilometri orari con partenza da ferma in soli 2.9 secondi. Naturalmente tutto questo ha un prezzo non alla portata di tutti. Per entrare in possesso della nuova 812 Superfast bisogna staccare un assegno da 292.000 euro.