Il posto d’onore dello stand Ferrari al salone di Francoforte, quello in cui la maggior parte dei visitatori si affolla per scattare fotografie, è stato dedicato alla 458 Speciale. Dopo la presentazione ufficiale in cui Luca di Montezemolo ha anche illustrato il prossimo piano industriale dell’azienda di Maranello, erano veramente tante le persone che occupavano ogni centimetro disponibile per ammirare questo nuovo capolavoro uscito dalla prestigiosa fabbrica modenese.

Questa vettura appartiene alla classe delle motorizzate V8 e prende il posto della 360 Challenge e della 430 scuderia. Il motore da 4.5 litri è stato portato ad una impressionante potenza di 605 cavalli. La coppia massima è di 540 Nm e viene raggiunta a 6.000 giri. Va sottolineato che la potenza specifica di 135 cavalli/litro è un record fra le auto di serie non sovralimentate. Senza parlare dell’accelerazione laterale pari a 1,33 g.

Molto del lavoro compiuto nella progettazione e costruzione parte direttamente dal reparto Formula 1 del Cavallino, dai processi produttivi all’attenzione per la riduzione dei pesi. La massa totale della vettura a secco è di 1.290 Kg; significa un rapporto peso/potenza di 2,13 Kg per cavallo. Tutti questi accorgimenti consentono alla Ferrari 458 Speciale di accelerare da 0 a 100 Km/h in 3 secondi netti.

Speciale in tutti i sensi. Vale la pena guardare la gallery qui sotto.