Nonostante la Ferrari si sia convertita al turbo, anche per la sua 8 cilindri a motore centrale, non mancano estimatori della variante aspirata, nello specifico la 458 Speciale, la più sportiva della gamma 458, che è stata realizzata in un esemplare unico, denominato 458 MM Speciale, per un cliente inglese particolarmente esigente.

L’aspetto di questa sportiva da sogno, appare come un mix tra la 458 Speciale e la nuova 488 GTB, e presenta una linea moderna ed aerodinamica al tempo stesso. Dalle foto che sono state scattate sul circuito di Fiorano, nel giorno della consegna, alla quale ha partecipato anche il capo dei collaudatori, Dario Benuzzi, si possono distinguere i molti particolari che la contraddistinguono.

La nuova nata del programma One-Off, si distingue per una carrozzeria in alluminio con paraurti in carbonio, per gli elementi aerodinamici anteriori rivisti, le nuove prese d’aria laterali e per uno spoiler posteriore fisso che circonda tutta l’auto in larghezza e sovrasta i nuovi gruppi ottici realizzati appositamente per l’esemplare in questione.

Cambia anche il lunotto posteriore e persino la superficie vetrata è stata rivista, con i montanti anteriori verniciati di nero per dare ulteriore slancio alla vista laterale. Completano il quadro i cerchi in lega di nuovo disegno.

La livrea Bianco Italia a triplo strato, presenta il tricolore che attraversa tutta la vettura: dal cofano anteriore al lunotto posteriore. Questa colorazione esterna si sposa con gli interni in pelle dalla tonalità cioccolato con cuciture bianche. Completano le personalizzazioni dell’abitacolo le finiture in fibra di carbonio ed un impianto audio dedicato.

Non ci sono riferimenti al prezzo ed alla meccanica, che comunque non avrebbe bisogno di upgrade, ma è chiaro che questa Ferrari entra di diritto tra gli esemplari da collezione e che in futuro sentiremo parlare di lei.