Conto alla rovescia per l’apertura del museo dedicato a Fernando Alonso (foto by Info Photo). Stando alle ultime voci sulla galleria, che dovrebbe aprire i battenti nelle Asturie nel 2013, ci sarà anche un complesso sportivo che al centro ospiterà una pista di kart.

Il pilota della Ferrari, in un’intervista alla rivista ‘Selected Class Asturias’,  non ha ancora scelto la corretta ubicazione del tracciato: “Voglio che i bambini conoscano e corrano in kart - ha detto l’asso della rossa - Abbiamo un progetto molto interessante di karting in seno al futuro museo. Resta solamente da stabilire se sorgerà nelle Asturie o in qualche altra località”. 

Il Principato delle Asturie vuole assolutamente rendere omaggio ad Alonso ed è pronto a sborsare la cifra di un milione di euro, soldi necessari a finanziare la costruzione del museo e della pista di kart.  La comunità autonoma spagnola (soprattutto il capoluogo Oviedo, città natale di Alonso) non vuole perdere questa opportunità e la città candidata numero uno potrebbe essere Llanera. Anche il Governo iberico si è detto disponibile ad «offrire le migliori soluzioni». Una Spagna che oltre all’appuntamento del Montemelò vanta già quattro gare in MotoGP.