Non c’è pace per Felipe Massa. Quella di Monza potrebbe essere stato il suo ultimo GP d’Italia con la Ferrari (mercoledì 11 settembre è atteso l’annuncio a Maranello del ritorno di Kimi Raikkonen) che verrà ricordato non tanto per il buon quarto posto finale ma per la contravvenzione che la polizia locale di Monza gli ha rifilato prima della gara.

Domenica 8 settembre il pilota di San Paolo (foto by InfoPhoto) era in ritardo all’appuntamento concordato con la scuderia e ha spinto troppo sull’acceleratore della sua Ferrari 458 Italia. Massa non ha rispettato l’alt dei vigili piazzati su viale Brianza a Monza in direzione della porta d’ingresso dell’autodromo a Vedano al Lambro. Gli agenti lo hanno poi raggiunto e multato.

La scena è stata documentata dalla Gazzetta con molti curiosi che hanno assistito alla scena. Il brasiliano ha preso una multa di 162 euro, ma ha subito anche la decurtazione di sei punti dalla patente. I dodici poi conquistati in una delle più dignitose gare della stagione resteranno solo per le statistiche.

Qui il video di Massa fermato

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook