Il Gruppo FCA aumenta i prezzi, la notizia, di per sé, non è una novità assoluta, visto che l’annuncio è stato fatto qualche giorno fa. Ma adesso ci sono le variazioni in dettaglio, che non vanno ad interessare le ultime arrivate come l’Alfa Romeo Giulia e la Fiat 124 Spider.

In Casa Fiat si parte dai 50 euro in più per la Panda, che ora ha un prezzo d’accesso di 11.300 euro, e si arriva ai 200 euro di esborso supplementare richiesto per la Punto, ora con un costo di partenza di 14.300 euro. Aumenta di 100 euro il listino della Tipo e della 500, mentre crescono di 150 euro quelli di 500L, Qubo e Doblò.

Lo scorpione punge ad un prezzo più caro, precisamente 200 euro in più per l’Abarth 595, e la Lancia prevede un rincaro di 100 euro per la Ypsilon. Più sostanziosi gli aumenti di prezzo da parte di Jeep, che vanno dai 200 euro della Renegade ai 500 euro per la Grand Cherokee, passando per i 250 euro di Wrangler e Cherokee.

Chiude il cerchio l’Alfa Romeo, che vede un aumento di listino per la Mito di 200 euro, di 100 euro per la Giulietta, e di ben 500 euro per la supersportiva 4C.