Ci siamo, sarebbe questione di momenti, ma a quanto pare il rinnovo di Vettel alla Ferrari è cosa fatta! Il pilota tedesco ha lanciato un’apertura alla Casa di Maranello con le sue dichiarazioni prima del GP di Ungheria affermando che ci vuole poco a firmare un pezzo di carta.

Secondo indiscrezioni sarebbe pronto un contratto di 4 anni per Vettel da 120 milioni di euro totali, quindi il binomio con il Cavallino Rampante verrebbe riproposto per altre 4 stagioni con buona pace di altri contendenti illustri.

Nello specifico, Ricciardo difficilmente approderà a Maranello visto che anche in Red Bull il suo rapporto con Vettel non era idilliaco. Stesso discorso per Alonso, che invece ha avuto una rottura burrascosa con il team al tempo del suo passaggio in McLaren. Quindi il campione di Oviedo, che pure ha lanciato inequivocabili messaggi alla Ferrari, si ritroverebbe impossibilitato ad effettuare un clamoroso ritorno.

Nel contempo, tutta questa situazione andrebbe ad aiutare la riconferma di Raikkonen, spalla ideale per Vettel, e poco incline alla polemica come si è visto a Monte Carlo. Il finlandese potrebbe rimanere alla Ferrari almeno per un’altra stagione confermando l’attuale coppia di piloti nel box della “rossa”.

Il meno scontento di questa soluzione sarebbe Verstappen, che ha un contratto molto lungo con la Red Bull ed è così giovane che non avrebbe problemi ad attendere il suo passaggio in Ferrari. In questo modo si andrebbe a chiudere una parte del mercato piloti con due caselle importanti che non offrono spunti ad altri trasferimenti.