Mancano solo due settimane all’inizio del Mondiale 2013. Sul circuito cittadino di Melbourne i più grandi interpreti della velocità sono pronti a darsi battaglia. Come anticipazione dell’Australian Grand Prix, per la prima volta nella storia una Formula Uno ha percorso la Great Ocean Road. La suggestiva rotta è stata scelta dal board del Gran Premio australiano in collaborazione con l’Ufficio del Turismo del Victoria per realizzare una campagna pubblicitaria internazionale sulla famosa strada panoramica.

Guidata da un pilota da corsa australiano, Cam McConville, la F1 a due posti (sconosciuto il nome del fortunato passeggero che si godeva il panorama) ha iniziato il suo viaggio sulla strada costiera di 243 km partendo dai 12 Apostoli per arrivare a Lorne.  La vettura, in grado di raggiungere i 300 km/h, è rimasta però sempre sotto l’andatura degli 80 km/h come da Codice della Strada mentre la data, l’ora e il luogo del percorso sono rimaste top secret per evitare che gli spettatori affollassero la strada e creassero potenziali pericoli per la sicurezza.

L’auto è stata ripresa da almeno due elicotteri, equipaggi fissi su strada e una telecamera “GoPro” piazzata all’interno della vettura. Una F1 su strada pubblica si era già vista in due occasioni in Australia: la Red Bull guidata da Mark Webber sul ponte Bolte nel 2011 mentre sei anni prima una Williams-BMW aveva attraversato il Sydney Harbour Bridge.

Ecco un video del percorso: