Il Mondiale 2013 comincia nel segno dei controlli antidoping. Fernando Alonso  (foto by InfoPhoto) e Sergio Perez sono stati svegliati alle prime luci dell’alba per effettuare dei test a sorpresa, introdotti dalla federazione internazionale dal 2010. I controlli sono stati eseguiti in via cautelativa in vista del primo GP stagionale in programma domenica 17 marzo a Melbourne.

I due piloti lo hanno rivelato su twitter: “6.42. Controllo antidoping” ha cinguettato il driver asturiano della Ferrari, che nei giorni scorsi si era detto ottimista dopo gli ultimi test a Barcellona. Il collega messicano della McLaren ha invece scritto: “Mi hanno svegliato prestissimo per il test antidoping!”. I controlli a sorpresa sono stati introdotti nel regolamento di F1 dal 2010, anno in cui la FIA si è allineata al codice dell’Agenzia mondiale antidoping.