Sepang non smette mai di riservare sorprese. La pioggia condiziona le qualifiche del sabato dopo che le libere avevano mostrato tre team in grado di giocarsi la prima fila: Lotus, Red Bull e Ferrari. Alla fine la parte del leone l’ha giocata il meteo che ha mischiato le carte rispettando comunque le gerarchie.  All’inizio del Q3 spunta il sole anche se in alcune zone continuava piovere, condizione che ha costretto tutti i team a giocarsi la griglia con le gomme intermedie.

La pole position è andata a Sebastian Vettel che conquista il miglior tempo dopo un finale al cardiopalma che lo ha visto migliorare di oltre un secondo il tempo di Fernando Alonso (foto by InfoPhoto), alla fine terzo e scavalcato per una manciata di centesimi ancora una volta da Felipe Massa.

Al quarto posto Lewis Hamilton che aveva pregustato la pole fino al tempone del campione del mondo. Deluso, invece, Webber che si deve accontentare del quinto posto mentre Kimi Raikkonen non va oltre la settima casella dietro a Rosberg e davanti a Button e Sutil. Decima l’altra McLaren di Perez. E la pioggia è prevista anche per domenica. Il pronostico resta apertissimo.