Incredibile Gran Premio di Gran Bretagna (rivivi qui il live della corsa). Forature, safety car, il ritiro di Vettel per un problema al cambio e il successo della Mercedes con Rosberg. Secondo è Webber con un fantastico Fernando Alonso, terzo al termine della consueta rimonta. Nel GP dei colpi di scena Rosberg parte malissimo e viene sfilato da Vettel mentre Webber, toccato dal recidivo Grosjean, precipita a centro gruppo. Dalle posizioni di rincalzo, invece, ne esce benissimo Felipe Massa, autore di una partenza lampo con cui guadagna sei posizioni. Alonso rimane decimo ma è solo all’inizio dela sua rimonta. Il primo colpo di scena all’ottavo giro: boato del pubblico per la gomma posteriore di Hamilton esplosa come un palloncino. L’idolo di casa riesce a rientrare ai box e a tornare in pista.

La stessa sorte tocca a Massa, in un punto ancor più insospettabile. Inizia il valzer dei pit-stop e Vettel allunga mettendo l’ipoteca sulla gara. Alonso inizia a recuperare ma perde la posizione con Grsojean ai box. Al 15esimo giro tocca anche a Vergne fare i conti con l’esplosione del pneumatico (toccherà anche a Perez più avanti). Stavolta l’ingresso della safety car è inevitabile. Il gruppo si ricompatta ma Alonso non ne approfitta. Vettel e Rosberg sembrano comandare indisturbati ma al 42esimo giro arriva la tegola per il campione del mondo che parcheggia la sua vettura sul rettilineo di partenza a causa di un problema al cambio.

Torna in pista la safety car. Alonso, Hamilton, Webber e Rosberg (nuovo leader della gara) prendono la via dei box. Mancano sei giri alla fine e il cambio gomme si dimostra la scelta vincente: Rosberg è imprendibile e trionfa per la seconda volta in stagione. Dietro di lui un Webber ritrovato davanti a un superlativo Alonso che si mette dietro anche Raikkonen (passato nel finale da Hamilton) e corona una splendida rimonta. Nonostante la foratura, Massa chiude al sesto posto. La Ferrari, dopo la disastrosa qualifica, cambia volto in gara e sorride, il Mondiale è tutt’altro che chiuso. La Pirelli, invece, si prepara al ‘massacro’.

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook

LINK UTILI

Rivivi la diretta del pazzesco GP di Gran Bretagna

Valentino Rossi è tornato a vincere in MotoGP

F1 Inghilterra 2013: pole a Hamilton, crisi per la Ferrari

L’avviso di Ecclestone: il GP di Monza è a rischio

La secca risposta di Maroni al boss della F1

Ecclestone e i folli aumenti di Silverstone

Pirelli resta fornitore unico di gomme

Mercedes gate: una dolce carezza della Fia

Nuovo regolamento: test concessi, ha vinto la Ferrari

F1 Canada 2013: muore commissario in pista

Alonso: “La famiglia prima di ogni cosa”