VETTEL CAMPIONE: UN CANNIBALE CHE INFRANGE TUTTI I RECORD

La classifica piloti e costruttori: anche la Red Bull è campione!

L’ordine d’arrivo del GP d’India: che podio per Grosjean

IL REPORT DELLA GARA: VETTEL VINCE ED E’ ANCORA CAMPIONE DEL MONDO! 

BANDIERA A SCACCHI Solo Raikkonen che si è fermato per cambiare gomme toglie il miglior giro veloce a Vettel! Il tedesco regala spettacolo in pista con una serie di giravolte in pista. Vettel si inchina di fronte alla Red Bull!

Vettel Campione

Vettel Campione

BANDIERA A SCACCHI Trionfo di Sebastian Vettel! Vittoria e quarto titolo mondiale! Incredibile! Secondo Rosberg a 30 secondi, terzo Grosjean! 

Giro 59/60 Ultimo giro! Vettel è ormai campione! Massa vede Grosejan che però piazza il giro veloce. Sfuma il podio per la Ferrari!

Giro 58/60 Massa ora punta su Grosjean mentre Perez passa Hamilton e Raikkonen. Due giri al termine.

Giro 57/60 Fantastico duello tra le Lotus: si toccano Raikkonen e Grosejan con il finlandese che si difende col coltello tra i denti ma poi è costretto a cedere la posizione al francese. Anche Massa supera Iceman.

Giro 56/60 Giro veloce di Vettel a quattro tornate dalla fine: ennesima dimostrazione di forza del campione del mondo, vicinissimo al poker iridato.

Giro 54/60 Lotta serrata per il podio: Grosjean si avvicina a Raikkonen (ha guadagnato sei secondi in tre giri) e Massa guadagna sul francese della Lotus. Si ferma Hulkenberg, intanto.  Classifica: Vettel, Rosberg, Raikkonen, Grosjean, Massa, Hamilton.

Giro 52/60 Rosberg sorpassa Raikkonen e conquista la seconda piazza. Un risultato importante per la classifica costruttori.

F1 India 2013

F1 India 2013

Giro 50/60 Alonso attacca Ricciardo per l’11esima piazza ma l’australiano resiste. Vettel è a circa 50 km dal quarto Mondiale.

Giro 48/60 Alonso poteva essere tranquillamente in zona podio se non fosse stato per quell’incidente al primo giro.

Giro 46/60 Rosberg guadagna su Raikkonen. Webber, intanto, mostra tutta la sua delusione davanti ai giornalisti.

Giro 44/60 Battaglia tra Hamilton e Massa per la quinta piazza che diventerebbe per il podio se le due Lotus dovessero fermarsi. Ricciardo si è fermato mentre Raikkonen vola.

Giro 42/60 Sutil si ferma ai box: prima sosta per lui dopo 42 passaggi. Classifica: Vettel, Raikkonen, Rosberg, Sutil, Ricciardo, Massa.

Giro 40/60 Clamoroso! Si ritira Mark Webber! Ennesima tegola per l’australiano della Red Bull! Problemi al cambio per lui

Giro 38/60 Raikkonen proverà a chiudere la gara senza fermarsi ai box. Una missione considerata impossibile per Pirelli.

Giro 37/60 Si ferma anche Alonso che sostituisce le gomme gialle e rientra in 16esima posizione.

Alonso rientra in pista

Alonso rientra in pista

Giro 37/60 Si ferma anche Alonso che sostituisce le gomme gialle e rientra in 13esima posizione.

Giro 35/60 Sutil è l’unico a non essersi fermato ed è al terzo posto. Riepiloghiamo la classifica: Vettel,  Webber, Sutil, Raikkonen, Rosberg, Ricciardo.

Giro 33/60 Giro veloce di Alonso emulato anche da Vettel. Webber si ferma a rimontare la gomma bianca e perde la leadership. Al comando ora c’è Vettel.

Giro 32/60 Ai box anche Vettel. Rientra a dieci secondi da Webber.

Giro 31/60 Massa rientra ai box ma perde la posizione a favore di Rosberg. Non basta il velocissimo cambio dei meccanici Ferrari. Si ferma anche Alonso che rimane dietro a Di Resta.

Giro 30/60 Gomma gialla per Webber che ora prova a non perdere tempo da Vettel. Perez rientra dietro a Massa, attaccato da Hamilton.

Giro 28/60  Inizia la seconda fermata ai box. Inaugura le danze Rosberg che era dietro a Massa.  Classifica: Webber, Vettel, Perez, Ricciardo, Sutil, /Massa.

F1 India live

F1 India live

Giro 26/60  Bel duello tra Rosberg e Massa. Il ferrarista viene scavalcato ma risponde e mantiene la sesta piazza.

Giro 24/60  Vettel comincia a guadagnare terreno su Webber. La strategia delle gomme sarà decisiva: per chi ha scelto 2 soste come Alonso e Webber. Per ora la gomma dura tiene. Grosejan dovrebbe essere l’unico a fare una sola sosta.

Giro 22/60  Vettel supera Perez e si porta in seconda piazza. Splendido sorpasso di Alonso su Gutierrez: che rischi per l’asturiano!

Giro 20/60  Alonso si mette dietro Gutierrez ma il messicano restituisce il favore in rettilineo.

Giro 18/60  Webber ha circa 10 secondi di vantaggio su Vettel. Alonso è 13esimo e ha Di Resta davanti ora. Ora deciderà tutto la tenuta delle gomme.

F1 India 2013

F1 India 2013

Giro 16/60  Gutierrez stoppato da un drive trough. Massa lo supera.  Classifica: Webber, Perez, Vettel, Ricciardo, Sutil, Massa.

Giro 14/60 Webber e Perez non si sono ancora fermati ai box. Vettel supera Ricciardo. Massa rallentato da Gutierrez.

Giro 12/60 Vettel incredibile è già al quarto posto e gira sui tempi di Webber. Massa è ottavo e Gutierrez lo rallenta.

Giro 10/60 Valzer di soste ai box: si fermano anche Massa e Raikkonen per cambiare pneumatici.  Vettel intanto è già sesto.

Giro 8/60 Rosberg ai box per il cambio gomme.

Fi India

Fi India

Giro 6/60 Raikkonen prima vittima illustre dell’usura delle gomme. Webber e e Perez lo scavalcano.

Giro 5/60 Si ferma anche Hulkenberg

Giro 4/60 Un replay mostra che Alonso si è toccato anche con Button

Giro 3/60 Vettel ora è diciassettesimo e si trova ad affrontare un bel po’ di traffico. Alonso è ventesimo: davanti a lui Vergne e Di Resta, che si sono toccati e fermati ai box.

Giro 2/60 Danno all’ala anteriore per la Ferrari di Alonso: la bandella di sinistra si è sgretolata contro la posteriore destra della Red Bull. Alonso si ferma per cambiare ala. Rientra anche Vettel per sostituire le Soft già al secondo giro. Incredibile! Massa in testa!

F1 India

F1 India

Giro 1/60 Primo passaggio. Vettel già davanti con due secondi di vantaggio sulla Ferrari di Massa. Classifica: Vettel, Massa Rosberg, Hamilton, Hulkenberg, Raikkonen. Alonso nelle retrovie

SEMAFORO VERDE! VETTEL RESISTE ALL’ATTACCO DI HAMILTON! Contatto tra Alonso e Webber, gli unici a essere partiti con gomma bianca! Fantastico Massa che si mette dietro le de Mercedes!

Fi India

Fi India

Partiti per il giro di ricognizione.

Webber e Alonso sono gli unici piloti ad avere scelto le gomme medie.

Alonso a Sky: “Speriamo che qualcuno davanti abbia qualche problema in partenza per guadagnare alcune posizioni. Bisognerà però avere anche molta pazienza alla partenza per non vanificare la strategia al primo giro”.

A Greater Noida, sede del Buddh International Circuit, dominano umidità e smog con il sole che ogni tanto si intravede. Non è attesa quindi nessuna precipitazione.

Riviviamo il GP del Giappone e l’incredibile GP della Corea.

Sono in programma 60 giri per un totale di 307.249 km (Lunghezza giro 5125 m). L’albo d’oro vede il monopolio di Vettel negli unici due appuntamenti disputati (2011 e 2012). La Pirelli ha portato pneumatici Soft e Medium.

India_GP

La gara era a rischio annullamento ma la Corte Suprema indiana ha rinviato la sua decisione.

Al Buddh International Circuit è tutto pronto per la festa mondiale di Sebastian Vettel. Ecco le possibili combinazioni per il poker iridato del tedesco. Seguite con noi la diretta e tifate lasciando il vostro commento in fondo al post!

E’ iniziato il conto alla rovescia per il GP d’India (qui diretta tv e orariche seguiremo live a partire dalle 10:30 ora italiana. In attesa del semaforo verde della sedicesima gara del Mondiale di Formula 1 ecco qualche informazione sulla gara che sarà trasmessa in diretta da Sky (che trasmette tutti i Gran Premi in diretta).

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook

LINK UTILI

STREAMING VIDEO: ecco come seguire il GP

Paddock girls: fotogallery delle bellezze del circus

La classifica piloti e costruttori

Le gare in diretta trasmesse dalla RAI

Sky ospita la F1: nove canali e un commento speciale