Ci siamo, ora il calendario della stagione 2015 di F1 è completo in ogni sua parte: nessun dubbio, nessun ripensamento dell’ultima ora, nessun nuovo gran premio che spunta inaspettato. Anzi no, c’è una novità dell’ultim’ora in merito alla gara da correre in Germania, una questione che andava chiarita e che il signore della massima formula, Bernie Ecclestone, ha spiegato alla Reuters.

Il gran premio di Germania si correrà ad Hockenheim e non al Nurburgring come l’alternanza degli ultimi anni aveva fatto presagire. Una presa di posizione chiarita con una dichiarazione che recita in questo modo: “la nostra intenzione è di andare ad Hockenheim e stiamo parlando per fare qualcosa con loro. Non potrà essere al Nurburgring, perché non c’è nessuno con cui parlare al momento”.

Parola chiare, rafforzate da un’ulteriore affermazione di Ecclestone: “abbiamo già un contratto in essere, dobbiamo solo modificare le date al suo interno. Negli ultimi anni c’è stata un’alternanza con il Nurburgring, quindi dobbiamo solo eliminarla”.

Calendario a parte, la speranza è quella di assistere a delle gare avvincenti, magari contese da più monoposto, in un campionato combattuto tra diversi piloti.