Mentre piloti e team sono pronti al weekend del GP del Canada (qui orari e diretta tv) qualcosa si muove nel caso gomme in F1. Dopo il test fatto a Barcellona prima del GP di Monaco a cui sono seguite proteste e richieste di chiarimenti di vari team, la Mercedes sarà sottoposto al giudizio del tribunale internazionale della Fia.

Ora i giudici della federazione internazionale dovranno stabilire se c’é stata o meno un’infrazione al regolamento. Secondo l’accusa il team tedesco avrebbe sostenuto 1000 km di test con la monoposto del 2013 con l’intento chiaro di migliorare la vettura per il campionato in corso.  Il rischio è quella di una pesante penalizzazione in termini di punti e di una multa piuttosto salata.

Nell’ambito dell’inchiesta la Fia aveva richiesto anche alla Ferrari informazioni relative ai test effettuati al Montmelò il 23 e 24 aprile con gomme Pirelli ma con la vettura del 2011. Ma la Fia ha giù chiuso il caso perché l’uso della monoposto di due anni fa da parte della scuderia di Maranello non comporta alcuna sanzione visto che le esercitazioni furono utilizzate esclusivamente per perfezionare le gomme del 2013.

photo credit: Ben Sutherland via photopin cc

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook

LINK UTILI

F1 Canada 2013: orari e diretta tv

F1 Montecarlo 2013: successo Mercedes tra le polemiche

F1 Montecarlo 2013: brutto incidente per Massa

Il nuovo casco glamour di Alonso

Ricordando il volo in mare di Ascari