La lunga ed estenuante trattativa per il sedile in Force India ha premiato Adrian Sutil (foto by InfoPhoto). Il 30enne pilota tedesco, dato per sfavorito contro il collaudatore Jules Bianchi, è stato invece scelto dalla scuderia indiana per correre il Mondiale 2013. La conferma arriva direttamente dal team: Sutil, che non ha gareggiato con nessun team la scorsa stagione, sarà di nuovo il compagno di Paul Di Resta e andrà a riformare la coppia che ha disputato il campionato, sempre con la Force India, nel 2011.

Il team principal Vijay Mallya ha affermato che la scelta è stata difficile ma è arrivata pensando “all’esperienza di Adrian e al passato che ha avuto nel team, che ci darà la possibilita’ di realizzare i nostri obiettivi nella prossima stagione”. Un commento anche su Bianchi, per il quale la porta resta aperta: “Ci ha enormemente impressionato con la sua velocità e professionalità, spero che possa continuare a lavorare con noi quest’anno, per aiutarlo a crescere e diventare un futuro pilota di Gran Premi”.

Soddisfazione, ovviamente, da parte di Sutil: “Dopo essere stato lontano dallo sport, sono ancora più determinato a raggiungere i miei obiettivi in Formula Uno. Le cose sono andate molto bene nei test a Barcellona la scorsa settimana e mi sento come se non mi fossi mai allontanato”. Sutil proverà la monoposto domani e sabato nei test sul circuito di Catalunya mentre Di Resta è stato impegnato nella giornata di oggi e tornerà al volante domenica.