Se il buongiorno si vede dal mattino – o pomeriggio, quando si sono svolte le seconde libere – il GP di Cina (qui orari e diretta tv)  si annuncia scoppiettante per la Ferrari. Nella prima giornata a Shanghai sono le rosse a dettare il ritmo. La miglior prestazione assoluta di giornata la firma Felipe Massa (foto by InfoPhoto) che ferma il cronometro sull’1’35″340 con gomme soft che monta le soft, al debutto assoluto nel campionato.

E a conferma che la Ferrari appare più che competitiva c‘è anche il terzo tempo di Fernando Alonso, staccato di quattro decimi rispetto al compagno di squadra. Insomma, a Maranello tira aria buona anche quando l’asfalto si è “gommato” e tutte le squadre sono entrate in pista montando i pneumatici a mescola “soft”, che hanno permesso miglioramenti di quasi due secondi, con Massa nettamente più veloce degli altri. Anche dalle simulazioni di gara della scuderia di Maranello sono arrivati dati positivi.

Ma in mezzo ai ferraristi al momento staziona la Lotus di Kimi Raikkonen, capace di piazzare la sua solita zampata, a quasi un decimo e mezzo da Massa. Le Mercedes, dopo aver dominato la prima sessione, sono apparse un po’ più in difficoltà al pomeriggio sebbene Rosberg abbia contenuto sotto i cinque decimi il distacco dal brasiliano mentre Hamilton ha accusato oltre un secondo di ritardo.La sorpresa, in negativo, di giornata si chiama invece Red Bull. Sia Webber che Vettel sono apparsi sempre lontani dai migliori.