Quante gare avrà la F1 nel 2013 non è ancora dato saperlo. Le modifiche fatte dalla Fia alla fine dello scorso anno avevano tenuto il posto per una 20esima gara, quella europea del 21 luglio. Ma Bernie Ecclestone (foto by InfoPhoto) aveva bocciato la Red Bull Ring in Austria o il circuito di Istanbul. Dunque ci si aspettava un calendario con solo 19 gare.

Ma il prossimo Mondiale potrebbe ancora comprendere 20 Gran Premi, con la Francia e il Portogallo che hanno mostrato il loro interesse: il boss del circus afferma che i colloqui sono in corso e il circuito dell’Algarve in Portogallo è entrato in lizza per l’appuntamento del 21 luglio: “Ad essere onesti, non lo so. C’e’ un interesse ancora in Francia, e ora anche in Portogallo: vogliono farlo sulla nuova pista in Algarve. Per la Germania, invece, la sede scelta sarebbe il Nurburgring ha spiegato Ecclestone come riporta Autosport. 

Da vincere, però, c’è anche lo scoglio dei team che non vogliono un GP extra. “Se qualcuno vuole avere la 20esima gara accadrà: il circuito è lì e se va bene noi possiamo aiutare con l’organizzazione. Tuttavia, le squadre non sembrano essere favorevoli. Dubito che accadrà”. E in futuro – ha sancito Ecclestone – il calendario non sarà esteso oltre le 20 gare, nonostante i diversi Paesi che intendono entrare.