L’ultimo appuntamento del Mondiale regala a Lewis Hamilton la settima pole stagionale e la 26a della carriera con la McLaren a dominare la prima fila del GP del Brasile. Hamilton (1’12”458) precede Jenson Button (1’12”513) e Red Bull di Mark Webber (1’12”581) e Sebastian Vettel (1’12”760). Il tedesco rischia con un errore nel primo giro lanciato: alla curva 4 mette le ruote oltre il cordolo ma riesce a mantenere il controllo e a conquistare una buona posizione di partenza.

Alle spalle del leader del Mondiale un buon Felipe Massa (1’12”987), quinto tempo con la migliore delle Ferrari e in terza fila con la Williams di Pastor Maldonado (1’13”174). Il venezuelano è stato sanzionato facendo scalare di una posizione, dall’ottava alla settima, la Ferrari di Fernando Alonso (1’13”253). A Vettel basta concludere la gara al quarto posto, a prescindere dal risultato dell’asturiano.

photo credit: Em Jay Bee via photopin cc