Già lo scorso inverno si era parlato dell’ingresso del Red Bull Ring (ex A1 Ring) nel calendario della F1 al posto del Gran Premio di Turchia, poi cancellato. Ora è arrivata l’ufficialità: la Formula Uno è pronta a tornare sul circuito austriaco di Spielberg il prossimo anno. Il proprietario della Red Bull, Dietrich Mateschitz ha concordato con il boss della F1, Bernie Ecclestone, che una gara si svolgerà sull’A1 ‘Red Bull Ring, in attesa dei permessi dalle autorità.

Dopo numerosi voci uesta volta il team campione del mondo, che ha acquistato e rimodernato il circuito, ha confermato ieri l’operazione. Il tracciato ha ospitato la Formula 1 per l’ultima volta nel 2003: il GP d’Austria vanta 25 edizioni dal 1970 al 1987 e dal 1997 al 2003.

L’Europa ritrova un tracciato storico e bisognerà capire se qualche circuito sparirà dal calendario o se verrà aggiunta una gara nel periodo estivo (si parla del 6 luglio). Dal 2014 entreranno in campionato anche i GP di New Jersey e Sochi.

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook

LINK UTILI:

Ecclestone incriminato per corruzione

GP Germania: Vettel vince in casa

La classifica piloti e costruttori

La gomma di Webber colpisce un cameraman! Il VIDEO!

Pirelli resta fornitore unico di gomme

Mercedes gate: una dolce carezza della Fia