La stagione 2013 di F1 si apre nel segno di Jenson Button. Il pilota inglese della McLaren (clicca qui per la presentazione delle frecce d’argento) è stato il più veloce al termine della prima giornata di test a Jerez de la Frontera.

Con il tempo di 1’18″861 ottenuto sul finire della sessione, Button si è messo dietro la Red Bull campione del mondo di Mark Webber, staccato di oltre otto decimi. Terzo posto per l’ottimo Romain Grosjean, rimasto parecchio al comando con la sua Lotus, che ha rimediato circa nove decimi dal leader. Seguono la Force India di Paul di Resta (+1″482) e la Toro Rosso di Daniel Ricciardo (+1″540).

Per vedere in classifica la Ferrari bisogna scendere al sesto posto: Felipe Massa ha percorso 64 giri con la F138 chiudendo a 1″675 dalla Button. Buono l’esordio di Nico Hulkenberg con la Sauber che si è piazzato settimo a poco più di un decimo dal brasiliano della rossa. Tempi che restano comunque poco significativi in un contesto in cui conta più l’impressione di piloti e tecnici, soprattutto in chiave gomme.

Solo ottavo Nico Rosberg con la Mercedes: il pilota tedesco ha percorso solo undici tornate a causa di un problema elettrico che ha bruciato l’alternatore sulla sua W04. Chiudono la lista 9° Maldonado (Williams), Van der Garde (Caterham) e Chilton (Marussia).

Ecco i tempi della prima giornata (tra parentesi i giri):

1° Button (McLaren) 1’18″861 (37 giri)
2° Webber (Red Bull) 1’19″709 (73) + 0″848
3° Grosjean (Lotus) 1’19″796 (54) + 0″935
4° Di Resta (Force India) 1’20″343 (89) +1″482
5° Ricciardo (Toro Rosso) 1’20″401 (70) +1″540
6° Massa (Ferrari) 1’20″536 (64) +1″675
7° Hulkenberg (Sauber) 1’20″699 (79) +1″838
8° Rosberg (Mercedes) 1’20″846 (14) +1″985
9° Maldonado (Williams) 1’20″864 (84) +2″003
10° Van der Garde (Caterham) 1’21″915 (64) +3″054
11° Chilton (Marussia) 1’24″176 (29) +5″315