E’ di Lewis Hamilton (foto by InfoPhoto) il miglior tempo nell’ultima giornata di test a Barcellona. Una prova segnata dalla pioggia e dalle otto bandiere stoppe in cui il pilota della Mercedes ha sfruttato la pausa dal meteo clemente per firmare il miglior tempo (1’23“282). Poi il campione del mondo 2008 è rimasto fermo tra le curve 6 e 7 ad una ventina di minuti dal termine delle prove. Alle sue spalle, staccato di tre decimi, l’ex compagno di squadra Jenson Button con la Mclaren davanti a Jean-Eric Vergne con la Toro Rosso a quasi otto decimi, Bianchi a quasi due secondi e mezzo ed Esteban Gutierrez con la Sauber a quasi tre.

Giedo van der Garde con la Caterham è sesto a 4“147, ma davanti a Felipe Massa di poco più di un decimo. Il brasiliano ha percorso 80 giri, il più veloce nel tempo di 1’27″553, lotanissimo dal miglior crono di ieri fatto segnare da Fernando Alonso: un programma di lavoro in casa Ferrari che è stato adattato alle condizioni del tracciato per consentire a di saggiare il comportamento della F138 con gomme da bagnato.

Webber (Red Bull), Chilton (Marussia) e Grosjean (Lotus) completano la top 10. I piloti della Williams, Bottas e Maldonado, hanno compiuto 36 giri senza segnare nessun tempo. Riposo per qualche giorno prima della terza e ultima sessione di test che si svolgerà sempre ancora a Barcellona dal 28 febbraio all’1 marzo.