Domani a Barcellona inizia la rincorsa mondiale della Ferrari che nella quattro giorni di test al Montmelò scenderà in pista con Fernando Alonso, all’esordio sulla F138. L’asturiano, assente Jerez, potrà toccare con mano il potenziale della nuova monoposto di Maranello già esaltata da Felipe Massa in Andalusia.

Previsto un meteo clemente a Barcellona che permetterà al 31enne iberico di lavorare a pieno ritmo soprattutto sull’aerodonomica, messa a dura prova sul circuito catalano. Un tracciato che fornisce risultati solitamente indicativi (solitamente se una macchina è veloce al Montmelò lo è anche sugli altri circuiti) e dove il binomio auto-gomma è messo a dura prova: i team proveranno per la prima volta tutta la gamma di pneumatici Pirelli: ogni vettura avrà a disposizione 35 set delle nuove P Zero supersoft, soft, medie e dure.

Oltre ad Alonso, tra i big oggi saranno in pista Kimi Raikkonen, dominatore a Jerez, e la Mercedes di Nico Rosberg. All’esordio iridato di Melbourne manca meno di un mese.