A due settimane dall’avvio della stagione 2013, Rai e Sky (che a partire dal 2013 detiene i diritti televisivi del Mondiale e schiererà una portaerei per seguire il circus) hanno trovato l’accordo – quinquennale – per la trasmissione di alcune gare di Formula 1 (foto by InfoPhoto).

Secondo l’Ansa, che ha appreso la notizia in ambienti dell’automobilismo, la pay-tv di Murdoch ha trovato l’intesa con la tv di Stato che potrà trasmettere in diretta nove gare su 19 (mentre le altre 10 saranno in differita). Dei GP live non faranno parte 3 delle prime 4 gare stagionali e nemmeno il Gran Premio di Monaco sul tracciato cittadino di Montecarlo.

Mancherebbe solo la conferma della FOM di Bernie Ecclestone.  A breve saranno ufficializzati i dettagli sulle gare scelte da Raisport e sulla programmazione decisa dalla società di Viale Mazzini. Una piccola boccata d’ossigeno per gli appassionati che forse riusciranno ad evitare il costoso (e fino a ieri inevitabile) abbonamento a  Sky.