In attesa del via ufficiale di Expo Milano 2015, il capoluogo lombardo sta mettendo a punto gli ultimi, importanti dettagli in attesa dell’apertura dell’Esposizione Universale, il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Alla Guardia di Finanza sarà demandato, insieme a tutte le altre Forze dell’Ordine, il controllo e la sicurezza degli oltre 20 milioni di visitatori attese all’evento. Per questo il Corpo di Polizia che dipende direttamente dal ministro dell’Economia e delle Finanze, ha voluto prepararsi per contribuire anche alla pronta assistenza sanitaria ai visitatori.

Expo Milano 2015, due Peugeot Boxer allestiti ad ambulanza

Nel suo parco vetture sono entrati a far parte, infatti, due Peugeot Boxer allestiti ad ambulanza dalla specialista GGG Elettromeccanica di Catania. La trasformazione è stata realizzata tramite quattro moduli in vetroresina a fibra orientata, impregnata con resina autoestinguente. Per precisa scelta della GGG Elettromeccanica tutti i materiali impiegati nell’allestimento dei due veicoli commerciali del Leone, gli arredi e le attrezzature per il primo soccorso sono esclusivamente di fabbricazione europea. Il nuovo Boxer, lanciato nella scorsa primavera, dispone di una vasta gamma di equipaggiamenti di aiuto alla guida e di sicurezza. L’ABS, l’ESP, l’AFU (Assistenza alla Frenata di Emergenza), l’airbag conducente e gli alzacristalli elettrici fanno parte degli equipaggiamenti di serie, al pari del separatore vano cabina in lamiera con vetro scorrevole che contribuisce al comfort acustico e permette di poter visionare in ogni momento il vano di carico.

Peugeot Boxer, diversi dispositivi di sicurezza

Per proteggere gli occupanti sono disponibili un airbag passeggero (di serie sui Combi), 2 airbag laterali e 2 airbag a tendina. Non manca la funzione LAC (Load Adaptative Control) che regola l’intervento dell’ESP in funzione del carico del veicolo e della sua ripartizione mentre l’ASR (antipattinamento), integrato nell’ESP, individua il pattinamento di una o di entrambe le ruote motrici, agisce sulla frenata e sul regime del motore per recuperare l’aderenza. Presente anche l’AFIL (Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata) e il DSG (Indicatore di perdita di pressione pneumatici). Dal 1 maggio al 31 ottobre le due ambulanze ufficiali della Guardia di Finanza si posizioneranno in punti strategici dell’immensa area espositiva nella speranza di rimanere inoperose per tutta la durata d’apertura dell’Expo Milano 2015.