Il Corpo Forestale dello Stato sta utilizzando una Mitsubishi iMIEV, 100% elettrica, per pattugliare EXPO 2015.

In un momento in cui tutta Italia risente dell’attenzione internazionale grazie ai temi rappresentati da EXPO la Mitsubishi iMIEV, tra l’altro già in dotazione agli equipaggi dei Carabinieri che pattugliano la manifestazione milanese, non fa altro che avvicinare la tematica green all’azienda.

Per un’Azienda italiana, parte del Gruppo Koelliker che opera nel settore automobilistico da quasi 80 anni, è la dimostrazione che il Paese, con le sue forze migliori e più simboliche, non si ferma e affronta scenari futuri con determinazione e preparazione. Al Corpo Forestale dello Stato va il merito di aver voluto, ancora una volta, difendere e sostenere i temi ecologici e di eco compatibilità nello svolgimento del suo operato. La scelta della mobilità a impatto zero risponde ai valori ed all’identità culturale propria della Forestale, il progresso ecosostenibile, tema centrale della sua storia.

A dimostrazione di ciò la vettura i-MiEV verrà utilizzata dal Corpo, sin da subito, per svolgere i propri compiti nel sito espositivo e relative aree verdi di EXPO 2015. Mitsubishi Motors Automobili Italia ha fornito le vettura, coadiuvato l’allestimento specifico e erogato i corsi di formazione per gli equipaggi che hanno in dotazione la vettura.

i-MiEV (acronimo per Mitsubishi Innovative Electric Vehicle) è la vettura frutto degli oltre 60 anni di esperienza della Casa giapponese nella mobilità elettrica e vanta un’autonomia di circa 160 km a zero emissioni, con tempi di ricarica che vanno dai 30 min. di ricarica rapida per l’80% del pacco batteria alle 6-8 ore (in dipendenza dell’amperaggio) per la carica completa da una qualsiasi presa elettrica a 220V.